BERGAMO- Città Alta

BERGAMO- Città Alta

Piazza Mercato delle Scarpe. TC in verticale incisa su un blocco incassato alla base della muratura che avvolge la cisterna al centro della piazza stessa. Esemplare inedito.

Tale cisterna aveva una capacità di 25.000 brente bergamasche, cioè di 1.300 mc di acqua, ed era una delle più importanti di Bergamo Alta. Costruita nel 1485 dai Veneziani per rendere l'area autosufficiente in caso di assedio, fu in uso fino al XIX secolo, quando venne realizzato il nuovo Acquedotto Comunale.

Misura circa 15 x 15 cm

La pietra presenta una fenditura che parte quasi dal centro della TC e prosegue fino al bordo del blocco stesso, compromettendo l'integrità dell'incisione che, quindi, è verosimilmente stata eseguita antecedentemente a questo "sbreco". Il blocco è infatti di probabile reimpiego e non sappiamo, alle conoscenze attuali, la data in cui venne inglobato in questa architettura. Si sa che nel 1734 vennero eseguiti dei lavori sulla cisterna. Nuove indagini ci permetteranno, lo speriamo, di venire a sapere qualche ulteriore notizia.

Foto: Uberti Marisa