Brisighella (RA)

Brisighella (RA)

Pieve del Tho. Questo bell'esemplare si trova inciso su un resto di embrice romano murato nella cripta o meglio nel luogo sotto la chiesa che corrispondeva ad un fabbricato di epoca romana (ci hanno fatto un piccolo museo).

La  cripta della Pieve del Tho (vero nome di San Giovanni in Ottavo) è uno dei monumenti meglio conservati del ravennate. Per questo censimento si tratta del primo esemplare di alquerque segnalato nella provincia di Ravenna. La pieve è una delle pievi romaniche più importanti e meglio conservate della Romagna: il suo nome deriva dalla posizione in corrispondenza dell’ottavo miglio della Via Faventina, strada di collegamento tra Faenza e Firenze la cui esistenza è documentata a partire dall’età romana dalle fonti itinerarie e dai rinvenimenti archeologici.

 

  • Segnalazione e foto: Dario Bonaudi (gennaio 2015), che ringraziamo vivamente. Egli ci ha informato che nella sua zona di origine (Carpasio, IM), si giocava su un tavoliere simile il gioco del lupo e le pecore che, invece, è normalmente disputato su un apposito schema (v. sezione apposita).