CAMPIGLIA MARITTIMA (LI)

CAMPIGLIA MARITTIMA (LI)

Nel Museo del Temperino, situato presso la biglietteria del Parco Archeominerario di San Silvestro, al II piano. Su un blocco di pietra ivi conservato.

Riportato da Giacomini, Anna "Sator, Codice templare" (edizioni Penne & Papiri, 2004), p.66, lo abbiamo potuto vedere dal vivo durante un nostro sopralluogo dell'agosto 2013. Sarebbe stato ritrovato negli scavi archeologici effettuati presso la Rocca di San Silvestro, situata nel punto più alto del Parco, risalente al X secolo ma in funzione per tutto il medioevo. Nella Rocca sono visibili, in situ, due chiari esemplari di filetto (ed alcuni dubbi), vedi scheda apposita.

L'autrice indica l'Alquerque conservato in un angolo al secondo piano del Museo del Temperino

 

 

 

Foto: Marisa Uberti