CARPASIO (IM)

CARPASIO (IM)

L'incisione si trova sul muretto della Chiesa Parrocchiale di Carpasio; si tratta di un curioso schema del gioco "Il lupo e le pecore", chiamato localmente "u luvu e e fee", che presenta il semicerchio sul lato sinistro. Tale dettaglio non lo avevamo mai riscontrato in altri schemi del medesimo gioco. Qui abbiamo ovile e tana del lupo. Tangente il petroglifo, sulla destra, è una data, 1958,  mentre nel semicerchio sono presenti le iniziali dell'autore dell'incisione (N, per Natta), e P (Pietro), un parente del nostro segnalatore. Abbiamo quindi un' ulteriore particolarità per questo petroglifo: conosciamo la data e chi l'ha eseguito. Uno di quei casi rarissimi in cui ciò avviene; fa inoltre riflettere il fatto che meno di 60 anni fa si incidessero ancora giochi sulla pietra, mentre oggi è poco probabile che qualcuno ne ricordi le regole...

ll territorio di Carpasio comprende l'alta valle Carpasina a ridosso delle valli del Maro, di Prelà e di Rezzo. La Chiesa Parrocchiale è dedicata a Sant'Antonio ed è situata nel centro storico del paese. Di origini medievali, venne riedificata nel 1404; fu sottoposta ad un accurato restaurato nel 17° secolo.

  • Segnalazione e foto: Dario Banaudi (febbraio 2015), che ringraziamo vivamente. Egli fotografò l'esemplare diversi anni or sono; oggi risulta più difficile farlo perchè è stata apposta una recinzione. Banaudi è anche autore di un libro storico sul paese, intitolato "Carpasio. Il lungo Medioevo" (Comune di Carpasio, 1990).