CASPANO DI CIVO (SO)

CASPANO DI CIVO (SO)

Chiesa di San Bartolomeo, su una lastra che ricoprono il parapetto della galleria porticata (nota anche come "sagrato", luogo adibito in passato anche a cimitero) si trovano due esemplari (quinta arcata). Uno di essi è tangente ad un tavoliere per il gioco "Il lupo e le pecore" (v. scheda), come mostrato in figura:

 

Numerosissime le incisioni di vario tipo incise su tutte le lastre del parapetto, tra cui sei tavolieri da gioco (due TC, due tris e due "Fox and geese").

Crediti: segnalazione del prof. Francesco Pace, autore dei rilievi delle incisioni che qui si presentano e che sono stati pubblicate sul Notiziario dell'Isituto Archeologico Valtellinese, n. 11/2013, a corredo dell'articolo di Giulio Perotti "La chiesa di San Bartolomeo a Caspano di Civo e il suo "sagrato". Note storiche" (p.53). In internet il sito ufficiale è: http://digilander.libero.it/archeol/index.htm