CASTELL'ALFERO (prov. AT)

CASTELL'ALFERO (prov. AT)

Chiesa della Madonna della Neve (XI sec., ultimo restauro nel 2000). In verticale, abbiamo documentato 2 TC. Nella bibliografia (“Tracce del passato: epigrafia, grafica, figurazioni sulla pietra", in ‘Graffiti. Iscrizioni e figurazioni incise sulla Pietra da Cantoni’, a cura di Carlo Aletto, Villanova Monferrato (AL), 2004, pp. 40-41, avevamo una sola menzione di un filetto su questa chiesa. Nel nostro sopralluogo del luglio 2014 abbiamo visto 2 esemplari:

  • il primo (foto di apertura) è inciso su un blocco incassato nella facciata, in verticale (dimensioni del quadrato più esterno, irregolare, circa 16 x 22 cm)
  • il secondo (foto sotto) è inciso sullo stipite sinistro del portale d'ingresso (stessa posizione riscontrata nella chiesa rurale di Viarigi, v. video). Dimensioni difficili da determinare in quanto l'esemplare è visibile abbastanza bene nella parte destra mentre in quella sinistra è invaso da altri graffiti sovrapposti, che non ne permettono più l'identifcazione dei contorni. Il blocco presenta, inolte, rotture della pietra e la TC è percorsa diagonalmente da un segmento profondamente inciso. Non sembrano poter rivestire intento ludico.

 

L'intero edificio, che è stato recuperato all'oblio, è cosparso di incisioni, graffiti, scritte, c'è anche un Nodo di Salomone, il trigramma cristico IHS, uno swastika. Segni di varia epoca e significato, dal sacro al profano.

La chiesa presenta ancora alcuni simbolismi romanici, specialmente nelle monofore dell'abside, in cui spiccano dei dadi...

Crediti Marisa Uberti