GENOVA- Mura delle Grazie

GENOVA- Mura delle Grazie

Queste Mura, edificate nell'ultimo quarto del XVI secolo, prendono il nome dalla scomparsa chiesa domonima (S. Maria delle Grazie). Queste Mura confinavano a est con quelle della Marina e a ovest con quelle di Malpaga, dove sorgevano le prigioni e, appunto, la chiesa. Su una lastra spezzata pavimentale (di reimpiego?) ai piedi del parapetto, all’altezza del civico n° 15, si trova una TC di 24 x 24 cm (+ una scritta rovesciata) Questa lastra si trova sopra il condotto dell'acquedotto civico (Braccio delle Fucine, che portava l'acqua alla cisterna sotto la chiesa delle Grazie e alla Fontana del Molo (I. Pucci).

Foto: Uberti Marisa