GERUSALEMME/JERUSALEM

GERUSALEMME/JERUSALEM

Gerusalemme (in ebraico: ירושלים, Yerushalayim; in arabo: القُدس, al-Quds, "la (città) santa", arabo: أُورْشَلِيم, Ūrshalīm). Sul pavimento del Litostroto dell’antica fortezza romana Antonia (oggi sotto il convento dell’Ecce Homo) sono state trovate lastre che recano incisa una TC (e altri petroglifi, tra cui un alquerque) presso le scale che immettono al Corpo di Guardia.

L'argomento è stato sviscerato nel mio libro "Ludica, Sacra, Magica. Il censimento mondiale della Triplice Cinta" (Uberti, M.), In versione inglese "The Merels Board Enigma. With the worldwide census" (ilmiolibro.it, 2012). Anche in versione e-book.

(english version e-book)

Foto: web

Nota: Haim Cohn ne parla nell’articolo “Une nouvelle teorie sur le proces de Jesus” in ‘Les dossier de l’archeologie’, n. 10, (maggio-giugno 1975) pp. 93-97, anche Daniel Rops in “Jesus en son temps”, Fayard, 1944, p. 528-531.

In internet molti i siti che ne fanno menzione, come

http://www.gesustorico.it/htm/archeologia/litostrato.asp

 

http://www.gliscritti.it/gallery2/v/album_001/Gerusalemme/DSCN0326.JPG.html?g2_imageViewsIndex=1