PADOVA

PADOVA

Basilica di Sant’Antonio, sui davanzali delle trifore della Sala Capitolare del chiostro, esternamente, si trovano sottili graffiti di almeno un paio di Alquerque. Molto poco visibili per annerimento delle lastre e per la copertura con fioriere. Vi sono altri graffiti:pentacoli, un bel Fiore della Vita inscritto in un esagono, a sua volta inscritto in un cerchio, crocette e, forse, un residuo di filetto.

 

Foto: Uberti Marisa