Riccardo Scotti

Riccardo Scotti

Collaboratore del progetto

 

Riccardo Scotti è nato e risiede a Verdello (BG); è laureato in Architettura ed ha esplorato buona parte del Globo, facendo esperienza di vita, in particolare, tra le culture nord e sudamericane, distinguendosi per la sua attività di sostegno concreto verso l’opera del dottor Pietro Gamba, medico tra i campesinos della Bolivia (pubblicando un libro su questa straordinaria esperienza). Tornato in patria, si è applicato allo studio della storia locale, pubblicando numerosi lavori e svolgendo un’opera preziosa di salvaguardia del patrimonio storico e artistico-architettonico del proprio paese. Continua instancabilmente a collaborare a nuovi progetti culturali, a produrre libri, articoli, disegni, dipinti, sculture, opere d'arte... È direttore della collana “Cronache Verdelesche”. È cofondatore dell’“Associazione Culturale Creatività Artistica” (ACCA) che tra le altre importanti iniziative porta avanti anche il progetto “Studio d’Arte sul Barocco Andino” (SABA).

(la TC della foto è quella di Verdello, Oratorio dei Morti del Ravarolo, che è stata segnalata da Riccardo nel 2007).