Seine-et-Marne (Île-de-France): Larchant

Seine-et-Marne (Île-de-France): Larchant

Sulla località di Larchant abbiamo detto in questa scheda. Esaminiamo ora due interessanti esemplari presenti nella Grotta della Pittura (Roche de la Peinture, ricordando che essa appartiene al massiccio denominato "Au Diable", "del Diavolo"): si tratta di una Triplice Cinta e di una Duplice Cinta (foto di apertura), sormontate da elementi che non avevamo mai documentato prima.

La duplice cinta misura 7 cm di lato (quadrato più esterno); il segmento mediano si prolunga, superiormente e su questo prolungamento troviamo un triangolo con il vertice rivolto verso il basso (la figura viene "tagliata a metà" dal prolungamento segmentario), tangente al lato del quadrato più esterno. Sopra la figura triangolare troviamo un asterisco o stella a sei punte.

La Triplice Cinta misura 15,7 cm (lato del quadrato più esterno) e si trova accanto alla precedente (la distanza tra loro è di circa 4 cm). Anche qui troviamo l'elemento triangolare e la stella a sei punte (asterisco) ma con qualche differenza, secondo noi non casuale: anzitutto la figura triangolare non è tangente il lato del quadrato, ma si trova ad una certa distanza da esso (2-3 cm), secondariamente questa stessa figura non si può chiamare triangolare in quanto la "base" non è chiusa ma è aperta, divenendo un "tutt'uno" con la stella e assumendo una forma romboidale (a losanga, più che a triangolo).

Poco più a destra, sopra il lato del medesimo quadrato della TC, si nota un segno cruciforme. Particolari sono dei segmenti tracciati diagonalmente sullo schema (ma non sulla Duplice Cinta!), come in un tentativo di cancellarla? Qualche coppellina (ma forse dovuta a colpi di un oggetto a punta arrotondata) si apprezzano sulla superficie della TC stessa.

Molto interessanti.

Nella stessa grotta sono presenti innumerevoli altri segni, graffiti e incisioni, nonchè due Tris (v. scheda apposita).

La loro datazione varia e comprende un periodo assai vasto, da quello preistorico ad epoche recenti. Le TC vengono collocate al periodo Medievale (approfondiremo l'argomento in un apposito articolo).

Altre TC da menzionare, sempre in questa grotta, è la seguente:


Questo esemplare molto consunto, senza diagonali di forma rettangolare.

E almeno un'altra è questa, che è piuttosto difficile da raggiungere, e che sembra avere un foro centrale (oppure è un'artefatto della roccia):