Wiklow: Bri Chualann

Wiklow: Bri Chualann

Di questo esemplare, discusso ampiamente nel libro "Ludica, Sacra, Magica. Il censimento mondiale della Triplice Cinta (Uberti, M., 2012), risulta ancora incerta la datazione: esso viene documentato insieme ad altri reperti in un verosimile "tumulo sepolcrale" o di un sito di un villaggio e di esso, a parte quanto riportato nella fonte bibliografica, non rimane praticamente nulla.

Abbiamo ottenuto maggiori informazioni -rispetto al libro- nei mesi seguenti (2013), grazie al collaboratore olandese Wim van Mourik che ci ha messo in contatto con Roly Cobbett ("volunteer" researcher at an archaeological store at Dover Castle), il quale ci ha fatto pervenire del materiale utile (che prossimamente esplicheremo un un articolo apposito).

 

Bibliografia:"The Archaeology of Ireland", R.A.S. Macalister, 1928, capitolo The Ages of Stone and Bronze  p.123. Egli cita la seguente fonte (precedente).

W. F. Wakeman, "On a recently discovered pagan sepulchral mound in the grounds of Old Connaught, near Bray, Co. Dublin," Journal of the Royal Society of Antiquaries of Ireland (JRSAI) xxiv, p. 54; xxv, p.106