BRESCIA

BRESCIA

La bellissima Triplice Cinta è ben visibile, nonostante le gravi alterazioni della lastra sulla quale fu incisa. La lastra ricopre il muretto del chiostro maggiore dell'ex-convento di San Giuseppe, ora sede del Museo Diocesano di Arte Sacra, nel cuore della città. Un tempo (XVI secolo) fu sede dei Francescani Osservanti (per approfondire la storia del complesso vedasi la pagina ufficiale).

Lo schema appare ben proporzionato, inciso con uno strumento adeguato a lasciare un solco abbastanza profondo nella pietra. Nulla si sa sull'origine del petroglifo: il chiostro subì varie vicissitudini (subì la chiusura napoleonica, ad esempio), oggi vi circolano molte persone, tra studenti, addetti ai lavori, ecc. Le misure della TC sono di circa 30 cm di lato (quadrato più esterno) e si presenta nel modello classico (con i soli segmenti mediani).

  • Crediti: Marisa Uberti (luglio 2017). Risulta essere il primo esemplare di questo tipo censito in questa città.
  • Scheda inserita da M. Uberti il 30/11/2017