Haute-Vienne (Limousin): Flavignac

Haute-Vienne (Limousin): Flavignac

Altare taubolico gallo-romano. Cappella di Texon. Si tratta di un altare di epoca gallo-romana che reca incisa profondamente una Triplice Cinta. Questo altare di granito misura circa un metro di altezza ed è posto di fronte alla cappella del villaggio. Sulle facce presenta diverse sculture (testa di toro, berretto frigio, cembali, bastone) relative al sacrificio del Taurobolium (uccisione del toro nel culto della dea Cibele e Attis il pastore). E’uno dei quaranta altari di questo tipo individuati nel territorio dell'antica Gallia. Non è nella sua posizione originale, infatti è stato reimpiegato, girandolo su una faccia laterale, come "pietra morta" per appoggiare le bare prima di entrare in chiesa. Si ritiene che la Triplice Cinta (con funzione ludica?) sia stata eseguita nel XVII o XVIII secolo, quando l’ara, perso da tempo il suo significato sacro primitivo, venne riutilizzata.

L'esemplare è nel modello con diagonali e foro centrale.

Foto reperita da Marisa Uberti, unitamente alle brevi informazioni.