MONTE MARENZO (LC)

MONTE MARENZO (LC)

Il paese, situato nella Val San Martino, faceva parte della prov. di Bergamo fino al 1992, dopodichè è passato sotto quella di Lecco. La bella Triplice Cinta, di probabile matrice recente (XX secolo?), con un abbozzato foro centrale, è situata nei pressi di uno dei pilastri che sostengono il protiro della chiesa parrocchiale di San Paolo, di origine medievale ma rimaneggiata (il portale e l'allestimento esterno è del 1850).

Il Comune è territorialmente diviso in due aree con caratteristiche storiche-ambientali-sociali ed economiche tra loro differenti: il centro paese - “San Paolo” - nel quale si concentra una forte presenza residenziale e la frazione Levata dove, oltre ad alcuni nuclei abitativi, è presente una rilevante attività artigianale ed industriale. L’effettivo collegamento viario tra le due zone avviene attraverso il comune di Calolziocorte su strade provinciali e statali. Monte Marenzo è attraversato dalla Strada Statale n. 639 dei laghi di Pusiano e di Garlate e dalla Linea Ferroviaria Lecco-Bergamo in località Levata. Di interesse storico-artistico sono le tre chiese esistenti: la chiesa parrocchiale di San Paolo, le cui origini sono del XII secolo; la chiesa di Sant’Alessandro, ricostruita nel 1836 sul luogo dove esisteva una chiesa risalente al XII secolo; l’oratorio di Santa Margherita risalente al XIII secolo.

Crediti: Gabriella e Andrea di Montezaga Wordpress