PALAZZOLO SULL'OGLIO (BS)

PALAZZOLO SULL'OGLIO (BS)

Lungo la strada che costeggia i ruderi del Castello, scendendo verso il fiume e centro città, sulle lastre del parapetto che delimita la carreggiata (lato sinistro, nel senso di discesa) si notano diversi segni, alcune croci (una molto bella, v. foto seguenti), e una o più dubbie TC, che sono talmente consunte da lasciare dubbi. Le inseriamo ugualmente, sperando che magari qualche lettore possegga foto più vecchie, quando i petroglifi erano ancora leggibili. 

 

             

A sinistra, il Castello o Rocha Magna e la Torre di S. Fedele, simbolo della cittadina. Il parapetto cui si riferiscono le immagini è quello a destra

 

              

               

                         

              

 

Il parapetto è sicuramente più recente delle lastre che lo ricoprono, le quali potrebbero provenire da altrove, forse da una chiesa diruta o scomparsa oppure dal Castello?

L'importante Rocha Magna risale al IX- XII secolo, per la difesa del Castrum Palatioli. Nel corso del tempo venne ampliata ed ebbe sempre molta rilevanza per la sua posizione strategica, finchè nel 1517 venne ceduta al Comune, che a quel tempo non era più "terra di confine" (tra il Ducato di Milano e la Repubblica Veneta).

Nei pressi si trova anche l'antica Pieve, di grande interesse storico e artistico.

 

  • Segnalazione e foto: Marisa Uberti (febbraio 2015)