Riga

Riga

V. Scheda precedente. Interessanti esemplari di cui avevamo un solo esempio (oggi ormai illeggibile), nel Verbano in Italia. In questo sito lettone ci sono bne 4 di questi esemplari. C'è da chiedersi quale fosse la loro diffusione al tempo di quell'insediamento medievale e come mai si hanno così pochi (o nulli) riscontri altrove. Come si giocava? Forse ai "Segugi e la lepre", che sarebbe un'ulteriore variante del "Fox and geese" (La Volpe e le Oche, il Lupo e le Pecore...).

Sono stati trovati in scavo ufficiale, associati al tris e alla TC.

 

Crediti. Andris Caune (senza data) “Funde hochmittelalterlicher Műhlespielbretter aus der Riga Altstadt”, SKMR 1,
Schriften des kulturhistorischen Museum in Rostok, Archeologie des Mittlealters und Bauforschung im Hanseraum, Rostok, Konrad Reich Verlag, p. 455-460

Si ringrazia il nostro collaboratore Sylvestre Jonquai.