Bryn y Castell (Llan Ffestiniog, Gwynedd- Wales, Galles)

Bryn y Castell (Llan Ffestiniog, Gwynedd- Wales, Galles)

Llan Ffestiniog, noto anche come Ffestiniog o semplicemente Llan, è un villaggio a Gwynedd (ex contea del Merionethshire) nel Galles del Nord, a sud di Blaenau Ffestiniog. Llan Ffestiniog è la più antica delle due comunità, con la sua chiesa e altri edifici che precedono la maggior parte di Blaenau Ffestiniog. La popolazione era di 864 nel censimento del 2011.

Questa piccola collina (Bryn y Castell) fortificata è stata completamente scavata tra il 1979 e il 1985 e le mura e gli edifici in pietra all'interno sono stati parzialmente ricostruiti. Il sito produsse notevoli prove della lavorazione del ferro eseguita sia all'interno del forte sia in una capanna rotonda successivamente costruita all'esterno, sul pendio settentrionale. La datazione al radiocarbonio mostra che l'insediamento fu occupato dalla tarda età del ferro fino all'avvento dei romani. L'industria fu ristabilita probabilmente dopo un ritiro della guarnigione locale nel II secolo d.C., ma la collina non fu più occupata.

Durante la campagna di scavo nel 1979 fu trovato un frammento di ardesia irregolare su cui era inciso un Tris; la superficie del blocco si presentava ruvida e lo schema fu eseguito con tratto leggero senza ausilio di strumenti (a mano libera): è infatti irregolare e asimmetrico. Una parte della superficie incisa si è rotta, causando la perdita di un lato dell'esemplare. Gli studiosi hanno osservato che il pezzo doveva essere stato poco usato prima di essere scartato. Da questo noi ipotizziamo che probabilmente lo schema fu eseguito poco prima che la collina venisse abbandonata (intorno al II secolo d.C. In tal caso il Tris rientrerebbe in un periodo storico attribuibile ai romani).

  • Crediti: segnalazione di Mr. Alan Smith (26/08/2019), che ringraziamo vivamente. Il riferimento bibliografico è "A small Merels Board from Bryn y Castell", Peter Crew, 1981, Journal of the Merioneth Historical Society, Vol. 9, 1981, 110-112 (online su Academia.edu)
  • Scheda inserita il 31/08/2019 da M. Uberti