CITTA' DEL VATICANO - Roma

CITTA' DEL VATICANO - Roma

Musei Vaticani. Appartamento Borgia: particolare di una Triplice Cinta incisa sui piani marmorei dei sedili alle finestre nelle Sale dei Pontefici. L'esemplare si mostra ben proporzionato, con tratti netti ed eseguiti con l'ausilio di uno strumento geometrico. E' nel modello classico e la superficie su cui è inciso presenta alcuni fori, in particolare risulta rilevante quello che coinvolge un lato del quadrato più interno. Tali fori sembrano essere stati praticati successivamente all'incisione.

Un Alquerque è già stato segnalato dallo stesso autore nella Sala delle Sibille dell'Appartamento Borgia (stanza di Alessandro VI), v. scheda. A chi potrebbero essere attribuiti questi schemi?  Forse, suggerisce il segnalatore, al furore dei Lanzichenecchi di Carlo V d’Asburgo che dal 6 maggio 1527 al 18 febbraio 1528 perpetrarono nella Città Eterna quello che è passato alla storia come “il Sacco di Roma”. Gli affreschi di Raffaello (e della sua Scuola) nell’appartamento di Giulio II (le Stanze di Raffaello) nel medesimo Palazzo, sono cosparsi di scritte graffite sulle pareti, come pure lo sono le pareti affrescate di Villa Farnesina. Solo per citare i due esempi più eclatanti.

  • Crediti: segnalazione e foto Sandro Giachetti (gennaio 2018)
  • Scheda inserita il 14/06/2018 da M. Uberti