's-Hertogenbosch (Den Bosh, in italiano Boscoducale), Brabante

's-Hertogenbosch (Den Bosh, in italiano Boscoducale), Brabante

Il frammento di ardesia con incisa la Triplice Cinta si trova nel Noordbrabants Museum (Museo del Brabante del Nord), con n. di inventario 15871. Su entrambi i lati, dice la scheda del museo, è inciso lo schema  del gioco del mulino (localmente molenspel).La datazione fornita è tra il 1350 e il 1550. Misure: larghezza 9,3 cm; lunghezza 12,7 cm; spessore 0,6 cm.

Il Brabante Settentrionale  è una provincia dei Paesi Bassi situata nella parte sud della nazione. Confina con il Belgio (province di Anversa e del Limburgo, nelle Fiandre) a sud; con il Limburgo a est; con la Zelanda a ovest,  con l’Olanda meridionale e la Gheldria a nord, oltre al fiume Mosa (Maas). 

Il Museo illustra la storia del Brabante attraverso una collezione magnifica. Oltre alle opere di artisti importanti quali Brueghel e Sluijters, qui sono esposti anche alcuni dipinti di Vincent Van Gogh, realizzati nel periodo in cui l'artista visse nel Brabante.

Dietro la bella facciata in stile classico del palazzo, un tempo sede del Governo della città, sono allestite meravigliose esposizioni dedicate all'arte, alla cultura e alla storia del Brabante Settentrionale. In seguito a una vasta ristrutturazione e alla riapertura del museo nel 2013, la collezione permanente è ora affiancata da numerose mostre temporanee, ospitate nella Tuingalerij e nell'ala laterale.

L'Isituto culturale si trova nel  cuore del Quartiere dei musei (Museumkwartier) della città; lo spazio espositivo copre una superficie di 4.000 mq, iniziando dai reperti che illustrano la vita nel Brabante ai tempi dei Romani, si arriva alle importanti opere moderne di Jan Sluijters.