Loira (Alvernia-Rodano-Alpi): Montarcher

Loira (Alvernia-Rodano-Alpi): Montarcher

La pietra con profonda incisione di una Triplice Cinta è situata alla base di un muro di recinzione, lungo un sentiero che unisce la grotta della Vergine al centro del villaggio. Il motivo rettangolare, di 20 x 16 cm ,è fortemente deteriorato.

Il paese si trova a 1161 m, su un punto più alto e isolato, vicino alla fonte di Andrable. La vista abbraccia aree boschive dominate dalle montagne Forez e Velay. Con il bel tempo, la vista si estende sul Monte Gerbier de Jonc e sul Monte Bianco. Il castello feudale costruito tra l'XI e il XII secolo ha purtroppo sofferto molto e pochi resti sono giunti fino a noi. Montarcher è menzionato nel 1167, in omaggio a Guigue, Conte di Lione e Forez.