MATERA

MATERA

Un Alquerque completo.

Sito: Cappella rupestre di San Nicola al Seminario, parete interna

Ubicazione: verticale, in situ.

Supporto: parete nuda in calcarenite

Dimensioni: 27 x 27 cm circa

Datazione presunta: a partire dal XIII secolo

Modello: Alquerque completo

Associazione con altri simboli: 2 croci inscritte in forme quadrate a destra e un triangolo a sinistra

Descrizione:

La cappella rupestre, che attualmente fa parte degli ipogei di Palazzo Lanfranchi, è nata probabilmente a scopo funerario, come si evince dal tema di alcuni suoi affreschi del XIII secolo, che solitamente riflettono tale ambito (una Déesis, San Michele in veste di Psicopompo, San Pietro con le chiavi del Paradiso). L’Alquerque che vi si rinviene si trova isolato su una nuda parete in calcarenite, inciso con tratto preciso, sottile e mediamente profondo. L’esemplare è piuttosto regolare e di grande impatto.

  • Segnalazione, foto e scheda: Sabrina Centonze, che ringraziamo vivamente (giugno 2020). Tratto da articolo in rivista: Centonze Sabrina, La Triplice Cinta, il Tris e l’Alquerque: da tabulae lusoriae a simboli di pellegrinaggio. Nuove acquisizioni lucano-pugliesi per il censimento nazionale, in "MATHERA", anno IV n. 12, del 21 giugno 2020, Antros, Matera, pp. 85-96 
  •  Scheda inserita da M. Uberti il 16/07/2020